SCEGLI DATA
FILTRA PER FILTRA PER

Shrek

Shrek Il Musical

Tratto dal libro di William Steig “Shrek”, “Shrek Il musical” è l’adattamento teatrale della fiaba sovversiva dell’orco verde, immortalato nel 2001 dal cartone omonimo diretto da Andrew Adamson e Vicky Jenson, vincitore nel 2002 del premio Oscar per il miglior film d’animazione.
“Vai per il mondo”, dicono i genitori brutti e sgarbati di Shrek al figlio, ancor più sgradevole nell’aspetto e nella condotta. Quello che seduce in questa favola di Steig è la vittoria del perdente, il brutto che trionfa sul bello, o meglio la bellezza interiore che per la prima volta diventa protagonista, confermando che non sempre è tutto oro quel che luccica e alla fine conta quello che si è veramente. “Shrek rappresenta anche il diverso, colui che è mal tollerato, che non riesce a integrarsi perché qualcosa (in questo caso l’aspetto) gli impedisce di essere assimilato. Shrek è quell’altro da sé perennemente confinato dietro una palizzata di stereotipi e pregiudizi”.

Trama
C’era una volta, nel regno di Duloc, un orco verdastro, sboccato e un po’ burbero di nome Shrek. La sua vita è tranquilla e felicemente solitaria, perfetta fino a quando non viene disturbata da invadenti creature incantate colpevoli di mettere a soqquadro la sua fino ad allora pacifica palude. Sono le vittime di un editto di Lord Farquaad che vuole espulsi dal proprio regno tutti gli esseri incantati. Tra loro, il simpatico e loquace Ciuchino che diviene presto il fedele compagno di avventure di Shrek. Con l’intento di risolvere questa seccante situazione si dirigono insieme al castello di Lord Farquaad la cui unica preoccupazione è però quella di essere incoronato re: ciò potrà accadere solo se sposerà una principessa. È così che i nostri due eroi finiscono per essere ingaggiati nella rocambolesca ricerca della principessa Fiona, reclusa nella torre di una fortezza sorvegliata da un’intrattabile draghessa.
Il patto stipulato con lo stupido e malvagio principe è questo: se riuscirà a liberare la bella dalle grinfie della draghessa, potrà rimpossessarsi della sua amata palude…

La data
22 aprile Montecatini Terme, Teatro Verdi

Info ridotti
Hanno diritto al biglietto ridotto i bambini dai 3 ai 10 anni.

Per maggiori informazioni

Acquista
  • 20.00 € - Poltroncina Numerata
  • 25.00 € - Poltronissima Numerata
  • 30.00 € - Poltronissima Vip Numerata
  • Vedi tutti i prezzi
  • 16:30

Ti potrebbero interessare

Vuoi andare al cinema?

Escobar - Il fascino del male

  • Uscita:
  • Regia: Fernando León de Aranoa
  • Cast: Javier Bardem, Penélope Cruz, Peter Sarsgaard,...

La vita di Pablo Escobar, dall'ascesa criminale all'inizio degli anni '80 fino alla morte nel 1993, passando per gli...

Scheda e recensioni

Molly's Game

  • Uscita:
  • Regia: Aaron Sorkin
  • Cast: Jessica Chastain, Idris Elba, Kevin Costner,...

Basato sulla storia vera di Molly Bloom, una giovane e carismatica speranza olimpica dello sci, costretta ad abbandonare...

Scheda e recensioni

Ghost Stories

  • Uscita:
  • Regia: Andy Nyman, Jeremy Dyson,...
  • Cast: Andy Nyman, Martin Freeman, George MacKay, Alex...

Il Professor Philip Goodman, noto a tutti per il suo proverbiale scetticismo nei confronti di qualsiasi evento...

Scheda e recensioni

Nel frattempo, in altre città d'Italia...